Cosa Sono gli Aspirabriciole

Nell’ultimo periodo si sente spesso parlare di aspirabriciole, cerchiamo quindi di capire cosa sono e come funzionano.

L’aspirabriciole è un elettrodomestico con dimensioni ridotte che ha funzionalità simili a quelle dell’aspirapolvere.
Risulta essere però pensato per un utilizzo diverso, come per esempio raggiungere quegli spazi per i quali l’aspirapolvere è troppo grande.

Philips FC6140

L’aspirabriciole è quindi più leggero dell’aspirapolvere e offre una maggiore libertà di utilizzo, visto che solitamente è presente una batteria.
La conseguenza è che risulta essere particolarmente adatto per effettuare operazioni di pulizia veloci su superfici come tavoli e mobili di altro tipo.

Le ridotte dimesioni comportano anche alcuni svantaggi.
Il primo è che il serbatoio solitamente è abbastanza piccolo e non può quindi contenere una grande quantità di sporco.
Il secondo è che la potenza è abbastanza limitata, specialemnte se funziona con una batteria.
La conseguenza è che l’efficacia sullo sporco più resistente è abbastanza limitata.

Sul mercato sono disponibili modelli di vario tipo, che si differenziano per caratteristiche e accessori inclusi.
Per una guida completa consigliamo di visitare questo sito sugli aspirabriciole su cui è presente un articolo abbastanza dettagliato su come fare la scelta.
Possiamo comunque dire che la caratteristica principale da valutare, a seconda dell’utilizzo che si vuole fare, è la potenza.
Per pulire superfici come tessuti e divani serve infatti una buona potenza, per i residui di sporco invece la potenza richiesta è minore.

Da considerare sono anche gli accessori inclusi.
Alcuni modelli mettono infatti a disposizione accessori per intervenire sui tessuti o per raggiungere i punti più difficili.

Anche la tecnologia utilizzata può essere diversa.
Troviamo infatti aspirabriciole che necessitano di sacchetto e altri che funzionano senza.
Quelli senza sono ormai i più comuni e permettono anche di risparmiare visto che non è necessario comprare i sacchetti.

Relativamente alle batterie, è consigliabile controllare l’autonomia.
Solitamente questa non supera i venti minuti, in alcuni casi può però essere troppo breve per permettere di fare le pulizie di cui si ha bisogno.

In definitiva possiamo dire che l’aspirabriciole è un elettrodomestico interessante, ma che non sostituisce l’aspirapolvere.
Può quindi essere utile solo per chi ha necessità di fare pulizie veloci di residui di sporco in modo frequente.

Cosa Sono i Tasselli e Come Montarli
Le Spine – Cosa Bisogna Sapere