Come Sostituire il Rivestimento di una Poltrone

Con questa guida vi accorgerete che non serve essere necessariamente dei restauratori e che riuscirete eccellentemente a rendere la vostra poltrona nuovamente funzionale rimanendo pienamente soddisfatti del vostro operato.

Se la tua poltrona necessita, di un restauro anche delle parti in legno, allora in questo caso devi procurarti anche della carta vetrata di grana media e fine, una paglietta di ferro, sverniciatore, antitarlo, mordete e vernice di rifinitura, (oppure gommalacca). Carteggia bene tutte le parti in legno, passa lo sverniciatore, successivamente due mani di antitarlo, il mordente e infine una o più mani di verniciatura. Lascia asciugare e procedi, poi con il restauro del crine.

poltrona

Controlla bene, che le molle della tua poltrona siano bene ancorate all’intreccio di juta che solitamente si trova nel sottofondo della seduta, ove generalmente sono ben saldate, asporta tutto il materiale morbido della vecchia imbottitura. Ora stendi sul vecchio crine un foglio di gommapiuma adatto per le imbottiture, e lascialo cadere morbido ai lati. A seconda del tipo di seduta che vuoi, ovvero, se la desideri più bassa o più alta, puoi utilizzare la gommapiuma da 1/2 cm per averla più bassa oppure quella da 5/6 cm. Tendi la stoffa di rivestimento e fermala provvisoriamente con degli spilli a testa grossa ai lati. In corrispondenza delle gambe taglia il tessuto in diagonale, senza però tagliare l’angolo e senza incidere troppo in lungo.

Fai entrare la stoffa fra il legno delle gambe della poltrona e l’imbottitura primaria e utilizza graffette e chiodini, per fissare ora il contorno al legno. Per quanto rigurda i braccioli e lo schienale, anche se sono in buone condizioni, vanno comunque cambiati altrimenti ti troveresti una differenza tra il crine ed il resto. Puoi eseguire lo stesso schema di ripristino del crine anche per essi. Infine per nascondere le graffette e rifinire, applica lungo tutti i contorni un nastro di passamaneria in tinta, e fissa con un adesivo a contatto.

Come Utilizzare Filiera per Filettare
Come Colorare i Vetri