Come Preparare Pere Cotte con Salsa al Cioccolato

Metti che la mattina ti svegli e hai una giornata proprio no. Metti che a svegliarti è stato proprio il vicino che, evidentemente, non poteva aspettare almeno le 8 della mattina per spostare i mobili nel soggiorno. Metti che, in tutto ciò, vai al lavoro e trovi il tuo capo che è arrabbiato con il mondo perché si è svegliato con la luna storta.

Quando la giornata inizia così in genere ci sono due possibilità: o peggiora (cosa molto probabile) o migliora. Ma per farla migliorare bisogna farsi aiutare, magari da qualcosa di assolutamente strepitoso, come queste pere cotte con la salsa di cioccolato e mandorle.

Ingredienti
pere, 4 mature ma sode
zucchero, 40gr
cioccolato fondente, 100gr
latte, 5 cucchiai
mandorle, 80 gr
sale, un pizzico
buccia di 1 limone

Preparazione
Iniziamo la nostra deliziosa ricetta lavando le pere e sistemandole in piedi all’interno della pentola a pressione. Versate all’interno della pentola un bicchiere scarso di acqua, un pizzico di sale, lo zucchero e un pezzettino di buccia di limone. Chiudete quindi la pentola e fate cuocere il tutto per circa 10 minuti, finché non sentite il fischio.

Nel frattempo preparate la salsa al cioccolato: tritate il cioccolato fondente e fatelo sciogliere a bagnomaria. Quando il cioccolato si sarà trasformato in una crema liscia, aggiungete il latte bollente e amalgamate tutti gli ingredienti mescolando.

Chiudete quindi il fuoco e attendete che la salsa si intiepidisca, mescolando di tanto in tanto.

Appena pronte le pere, trasferitele in piattini monoporzione. Versateci sopra la salsa al cioccolato finché é ancora tiepida. Decorate il tutto con le mandorle tritate.


Come Colorare una Scatola con Tecnica Finta Marmo

Una semplice scatola, può essere trasformata radicalmente in un portagioie o qualsiasi altro contenitore rendendolo molto elegante, basta utilizzare delle particolari tecniche di lavoro. Con questa guida potrai imparare a colorare una scatola con la tecnica del finto marmo.

Occorrente
Una scatola
Carta da ritagliare
Colore bianco e colore verde
Un pennello per lo spolvero
Sacchetto di plastica
Lacca anticante
Un pennello per il colore
Carta neutra di finitura
Colla per decoupage

Per prima cosa dovrai colorare la scatola completamente di bianco. Dopo averlo fatto, dovrai attendere la completa essiccazione e quindi passa il colore verde. A questo punto, le prossime tre fasi dovrai eseguirle in rapida successione perchè la caratteristica più positiva del colore acrilico, ovvero la rapidità di essiccazione, può diventare un ostacolo se non intervieni con sicurezza e rapidità.

A questo punto, con il sacchetto di plastica appallottolato, passa a tamponare la superficie in modo da creare un fondo dai particolari effetti di chiaro scuro. Una volta fatto, con il pennello morbido, dovrai creare delle sfumature in modo irregolare. Con il pennellino piccolo colorato di bianco diluito, realizza delle sottili venature.

Ora con lo stesso pennello, bagnato d’acqua, tocca appena il colore della riga da poco tracciata, questa sfumerà in modo naturale. A questo punto, per un lavoro migliore, dovrai eseguire le ultime due operazioni su un solo lato per volta della scatola, in modo che potrai lavorare a colore ancora umido.Dopo aver ritagliato degli angioletti e averli invecchiati utilizzando della lacca anticante, incollali sul retro facendoli aderire al coperchio della scatola.

Una volta eseguita questa operazione, come vernice di finitura, dovrai stendere anche qui la lacca anticante che conferirà una colorazione lucida e ingiallita, adatta all’oggetto. E’ importante, in modo da evitare aloni, che tu la stenda con un pennello piatto, ma non ripassare mai dove sei già passato, eventualmente termina il lavoro con una cera protettiva.


Come Preparare Cipolle Grigliate

Le cipolle sono un tipo di ortaggio che viene utilizzato molto spesso all’interno della cucina mediterranea, grazie al sapore intenso che riesce a conferire ai piatti.

E se provassimo a reinterpretarla in un contorno veloce e dal gusto unico?

Ingredienti
cipolle bianche, 4
cipolle rosse, 4
burro, 80gr
rosmarino, 1 rametto
salvia, 6 foglie
sale, pepe

Preparazione
Iniziamo la nostra ricetta per un gustoso contorno pelando le cipolle e facendole sbollentare nell’acqua salata per una decina di minuti.

Toglietele quindi dal fuoco e procedete con il tagliarle a spicchi. Fatele quindi cuocere alla griglia per circa 5 minuti per lato.

Nel frattempo preparate il burro aromatizzandolo: tritate finemente la salvia e il rosmarino e incorporatelo alla noce di burro, creando una sorta di pomata (non dovete scioglierlo). Amalgamate bene tutti gli ingredienti e mettetelo per qualche minuto in frigo.

Una volta pronte le cipolle, aggiustatele di sale e di pepe e servitele calde con i fiocchetti di burro aromatizzato che avete appena preparato: il condimento con il calore si scioglierà creando una deliziosa cremina e rendendo le cipolle gustosissime.


Come Avere Ciglia Lunghe e Luminose Velocemente

E chi non ha mai sognato di avere ciglia lunghe, voluminose e folte? Se l’idea di indossare ciglia finte non vi entusiasma, provate ad accettare questi piccoli consigli, utilizzando questi pochi trucchetti, per ottenere delle ciglia perfette, per uno stile all’ultimo grido.

La cosa più importante è appunto, prendersi cura del proprio corpo, in questo caso appunto poniamo particolare attenzione alle ciglia. Non conta il tipo di make up utilizzato; una delle cose più importanti infatti è struccarsi tutte le sere, perchè con il passare del tempo le ciglia diventano deboli ed è quindi importante non sottovalutare questo semplice gesto quotidiano.

E se invece oltre che sane, le vuoi anche lunghe? La soluzione, è appunto il famoso e molto utilizzato olio di ricino, che è essenziale per nutrire le tue ciglia partendo dalla radice, applicandolo tutte le sere prima di andare a dormire, in modo che crescano più velocemente avrai infatti ottimi risultati. Per quanto riguarda il “vestito” per le ciglia d’eccellenza, ovvero il mascara, ecco in tuo aiuto gli applicatori curvi, ideali appunto per te, che sogni ciglia voluminose e lunghe, effetto finto insomma!

Ci sono molti tipi di mascara in commercio, a prezzi piuttosto convenienti (ovviamente variano di marca in marca)! Se preferisci utilizzare il piegaciglia, una buona idea è quella di riscaldarlo leggermente prima dell’uso, in modo che agisca più velocemente ottenendo l’effetto “ferro da stiro”. Se invece sei abituata a truccarti velocemente, ricordati di applicare il mascara prima sulle ciglia inferiori e poi su quelle superiori, in modo che un risultato sia naturale senza macchie e sbavature!


Cosa Fare se la Pelle del Visto Risulta Essere Unta

Se la pelle del viso risulta lucida, anche dopo averla detersa per bene, può diventare causa di un vero e proprio malessere. Ebbene se anche tu hai la pelle del viso che tende a diventare untuosa e lucida, ti suggerisco di fare questa semplice maschera, che puoi fare anche due o tre volte alla settimana, e che eliminerà il problema.

Occorrente
Limone
Pomodoro
Farina

Disponi sul piano di lavoro gli ingrediente che ho elencato e poi prendi il bicchiere del frullatore ad immersione e versaci dentro il succo di mezzo limone avendo cura di eliminare i semini. Aggiungi al succo di limone la polpa di un pomodoro grosso e rosso. Aggiungi anche il succo ma elimina i semini. Frulla il tutto fino a che otterrai una salsetta omogenea. Aggiungi un cucchiaio di farina e continua a frullare fino ad ottenere una crema omogenea e corposa.

Adesso, prima di applicare la maschera, alza i capelli con un elastico o una fascia affinchè non caschino sul viso. Lava il viso con un sapone delicato e neutro e quindi stendi un pochino di composto sul viso e stendilo con cura praticando un leggero massaggio. Pratica il massaggio facendo questi tre semplici movimenti. Prima, poggia i polpastrelli ai lati del naso, sali verso gli zigomi e termina all’altezza delle orecchie.

Dopo, parti sempre dai lati del naso, scendi verso la mascella e sali fermandoti alle orecchie. Alterna questi due massaggi 2 o 3 volte e infine massaggia la fronte partendo dal centro della fronte per arrivare alla tempia con una pressione leggera delle mani. Dopo questo leggero massaggio prendi con le dita una quantità maggiore di composto e stendilo su tutto il viso. Lasciala agire per circa 30 minuti e quindi risciacqua con acqua fresca.